Un’estetica dentale importate come primo biglietto da visita

estetica dentale

estetica dentale

Prendersi cura dei propri denti non è soltanto un fatto che riguarda la salute del cavo orale ma è anche una questione estetica. Potremmo non essere soddisfatti delle condizioni dei nostri denti e i motivi possono essere diversi.

L’intervento di estetica dentale può riguardare un’azione correttivo ma anche funzionale, che può portare un visibile miglioramento dei nostri denti.

estetica dentale

In particolare oggi la tecnologia implantologica estetica ha fatto passi da gigante al punto da implementare tecniche che in una sola seduta risolvono il nostro problema.

Per esempio le faccette dentali in ceramica servono a correggere i difetti dei denti cosiddetti “del sorriso”, quindi quelli anteriori dell’arcata superiore.

Possono egregiamente risolvere e correggere difetti di colorazione, macchie permanenti che non è stato possibile risolvere con la tecnica dello sbiancamento, otturazioni riuscite male a causa della discrepanza di colori.

estetica dentale

Le problematiche che possono risolvere le faccette dentali riguardano anche la correzione di denti con difetti di forma, conici o spezzati, denti con difetti di smalto dove si utilizzano tecniche di alto livello per restituire una corretta amelogenesi.

Le faccette dentali possono correggere anche i denti consumati da patologie quali il bruxismo o corrosi per altri motivi; oppure i diastemi, cioè lo spazio pronunciato tra dente e dente con l’applicazione di gusci leggermente più grandi del normale (quelle standard misurano tra 0,4 e 0,6 mm).

estetica dentaleIl meccanismo alla ba

se delle faccette dentali è lo stesso dell’applicazione delle unghie finte o delle lenti a contatto: è una patina invisibile che copre il dente restituendo un sorriso smagliante.

Il risultato non è soltanto esteticamente perfetto ma anche funzionale e resistente in quanto il collante applicato per posizionare i gusci sul dente rende il restauro stabile e cromaticamente resistente agli agenti abrasivi e corrosivi.

Questa tecnica permette quindi di rinforzare il dente sottostante che si trova ad avere un’ulteriore protezione.

L’applicazione delle faccette dentali dura in media 10 anni, trascorsi i quali di dovranno cambiare i gusci in quanto il trattamento è definitivo, in quanto i denti vengono prima leggermente abrasi per permettere un’ adesione ottimale.

Il materiale che viene rimosso dal dente è tuttavia esiguo rispetto ad altri interventi dentari.

La durata delle faccette dipende soprattutto dall’igiene orale quotidiana e dai regolari controlli presso il proprio dentista. E’ buona abitudine lavare i denti dopo ogni pasto, usare il filo interdentale prima di andare a letto, ed evitare di mordere alimenti troppo duri come noci, torroni ecc.

estetica dentale

A Torino potete trovare studi dentistici d’eccellenza per gli interventi estetici sui denti che possono soddisfare tutte le esigenze.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>